Joe Biden (foto Depositphotos)

Gli Stati Uniti sono pronti a una forte concorrenza con la Cina, ma non vogliono un conflitto come ha fatto Trump: lo afferma il presidente Joe Biden in un'intervista alla Cbs in cui sostiene però che nel presidente cinese Xi Jinping “non c'è un briciolo di democrazia e non lo dico come una critica, è la realtà”. Per il numero uno americano Xi “è molto intelligente, ma è troppo duro”. Quanto all’Iran, Biden ha affermato che gli Stati Uniti non toglieranno le sanzioni fino a che Teheran non rispetterà i suoi impegni. E' l'Iran, ha avvertito il presidente a stella e striscie, che deve prima interrompere l'attività di arricchimento dell'uranio, ripresa dopo il ritiro unilaterale Usa dall'accordo sul nucleare (Jcpoa) del 2015 e il ripristino delle sanzioni, decisi da Trump nel 2018.