Simone Inzaghi (Depositphotos)

Non c'è storia all'Olimpico nell'andata degli ottavi di finale di Champions League. La Lazio finisce travolta dal Bayern, che vince 4-1 e ipoteca la qualificazione ai quarti. Il ritorno all'Allianz Arena tra tre settimane dovrebbe rivelarsi una semplice formalità.

È Lewandowski al 9' a sfruttare un errato retropassaggio di Musacchio e a portare in vantaggio i bavaresi. Al 24' arriva il raddoppio in diagonale di Musiala, poi nel finale di primo tempo Sane corregge a rete una corta respinta di Reina per il tris.

In avvio di ripresa è un'autorete di Acerbi a regalare la quarta segnatura ai tedeschi, poi Correa riesce a realizzare il gol della bandiera biancoceleste. Nell'altro ottavo di giornata, Atletico Madrid-Chelsea 0-1: decide Giroud (71').