Raid aereo Usa in Siria (foto depositphotos)

Attacco aereo Usa in Siria, il primo da quando Joe Biden si è insediato alla Casa Bianca. Gli americani hanno colpito una struttura legata ad una milizia filo iraniana. La notizia è stata riportata dai media Usa, citando fonti del Pentagono.

RISPOSTA AGLI ATTACCHI MISSILISTICI
Il raid è scattato dopo tre separati attacchi missilistici sferrati, a loro volta, contro le forze americane in Iraq che hanno provocato il ferimento di alcuni soldati statunitensi.

UCCISI 17 COMBATTENTI
Nel blitz aereo, circoscritto (in Siria e non in Iraq), per impedire il rischio di una escalation e concedere al governo di Baghdad un po' di respiro, sarebbero rimasti uccisi almeno 17 combattenti pro-Iran.