Matteo Renzi (foto depositphotos)

Minacce a Matteo Renzi. Una busta contenente due bossoli è stata recapitata al leader di Italia Viva al Senato, secondo quanto riferito da fonti parlamentari. All'ex premier è arrivata una telefonata dal presidente del Senato, Elisabetta Casellati, che gli ha espresso solidarietà per l'accaduto.

Non è chiaro il motivo per il quale Renzi è stato fatto oggetto di un atto chiaramente intimidatorio, che sembra tuttavia in relazione con la recente crisi di governo che ha determinato la fine del Conte Bis e l'inizio dell'era Draghi.

Il viceministro dei Trasporti Bellanova, dello stesso partito di Renzi, ha definito l'intimidazione come una "minaccia spaventosa, che mi auguro sia condannata con fermezza da tutti".