Dusan Vlahovic, attaccante della Fiorentina (Depositphotos)

Vince la paura tra Cagliari e Fiorentina, in una partita in cui le emozioni latitano dal primo al novantesimo. Troppo alta la posta in palio, troppo pressante l'esigenza di muovere la classifica, anche solo di un passettino.

Non sorprende, dunque, che il risultato sia 0-0, con entrambe le squadra più vicine all'obiettivo permanenza, la Fiorentina a quota 39 punti e il Cagliari tre lunghezze più sotto, a quota 36.

Meglio la Fiorentina per un'ora buona, con la squadra di Iachini che gestisce meglio il pallone ma non affonda. Più convinto il Cagliari nel finale, ma l'arrembaggio alla porta di Terracciano non porta frutti.