Verso le elezioni comunali. L’ex ministra dell’Agricoltura, la “pasionaria” Teresa Bellanova, sferza (e non poco) il Pd. “A Torino Lorusso, a Milano Sala, a Bologna Lepore, a Roma Gualtieri, a Napoli Manfredi, a Primavalle Conte, a Siena Letta“.

Ricapitola, su Twitter, la senatrice di Italia viva (e viceministra alle Infrastrutture del governo Draghi), le candidature del Partito Democratico alle prossime consultazioni elettorali (tra voto per le amministrative e suppletive).

L’esponente del partito di Renzi ironizza, mettendo Letta nel mirino: “Le donne il Pd le candida solo al sacerdozio? La grande svolta di Enrico”.