In occasione dei 100 anni dalla nascita di Leonardo Sciascia, l’Istituto Italiano di Cultura di Belgrado presenta la mostra fotografica “La Sicilia, il suo cuore. Omaggio a Leonardo Sciascia” che espone 50 fotografie che ritraggono lo scrittore italiano nella sua Racalmuto e in vari momenti della sua vita.

La mostra, realizzata in collaborazione con la Fondazione Leonardo Sciascia, sarà inaugurata oggi, 8 giugno (ore 18:00),  presso l’IIC di Belgrado; presenti l’Ambasciatore d’Italia in Serbia Carlo Lo Cascio, il nipote di Leonardo Sciascia Vito Catalano e il  direttore dell’Istituto Roberto Cincotta. La mostra resterà aperta fino al 2 luglio 2021.

Leonardo Sciascia (Racalmuto 1921 – Palermo 1989), scrittore, giornalista, saggista, drammaturgo e poeta, ma anche politico e insegnante, nonché critico d’arte, è stato per decenni uno dei protagonisti della vita intellettuale italiana grazie al suo spirito libero e anticonformista, voce e spirito critico dell’Italia, che si è affermato come uno dei più grandi e influenti intellettuali italiani del Novecento. Come narratore ha esordito con libri dedicati alla sua Sicilia e ha sempre cercato di raccontare e spiegare i segreti e i meccanismi del potere. Le sue opere sono tradotte in tutto il mondo e la sua opera non smette d’incantare ed attrarre migliaia di lettori.

Per informazioni: http://www.fondazioneleonardosciascia.it e https://iicbelgrado.esteri.it/iic_belgrado/it