Giuseppe Conte (foto: depositphotos)

Centrosinistra a due facce. Da una parte, la sfida delle regionali, con l'ex premier Conte per i 5Stelle, Letta per il Pd ed il ministro Speranza per Leu, che hanno lanciato la 53enne Maria Antonietta Ventura (presidente del Comitato regionale per l'Unicef), come candidata unitaria per la poltrona di governatore in Calabria.

Dall'altro il caso delle primarie con le ultime scintille a Bologna per la scelta dei candidati ed, addirittura, il rischio di avere gazebo vuoti a Roma. Non a caso l'ex sindaco Ignazio Marino, che pure è espressione del centrosinistra, ha tagliato corto: "la Capitale è persa".