foto depositphotos

Prima medaglia per l'Italia alle Olimpiadi di Tokyo 2020.

A conquistare l'argento è Luigi Samele, nella scherma, sciabola. L'italiano si arrende solo in finale all'ungherese Aron Szilagyi, che si impone 15-7. Un avversario troppo forte per Luigi che aveva battuto in semifinale il sudcoreano Junghwan Kim.

Non è arrivata quindi la sperata rimonta che aveva portato Samele proprio a sfidare la leggenda della sciabola maschile Szilagyi.