foto depositphotos

Tim ha convocato in giornata un consiglio di amministrazione straordinario. Sul tavolo, secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, l'interesse dal fondo statunitense Kkr per l'acquisto dell'intero gruppo le cui azioni sono oggi ai minimi storici. Il fondo Usa è già azionista di FiberCop, la società in cui la linea di telefonia di Corso d'Italia ha spostato l'ultimo miglio della rete telefonica. Ancora 'top secret' i contenuti della riunione: "Non commentiamo, massimo riserbo su tutta la vicenda", si apprende dal Mise.