(foto di repertorio depositphotos)

Emergenza Covid: la temuta variante sudafricana del virus, denominata B.1.1.529, alla fine, è arrivata anche in Europa. Un primo caso è stato, infatti, registrato in Belgio. Si tratta di una donna che, a quanto pare, ha sviluppato i sintomi della malattia 11 giorni dopo aver viaggiato in Egitto attraverso la Turchia.

LA CONTAGIATA E' UNA DONNA
La contagiata non aveva alcun collegamento con il Sudafrica o con qualsiasi altro Paese meridionale del continente africano. Al momento della diagnosi la paziente, che non è risultata essere vaccinata né già guarita dal morbo, presentava una carica virale elevata.

SPAGNA STOP AI VOLI CON SUDAFRICA E BOTSWANA
In Europa, intanto, si corre ai ripari. Anche la Spagna, dopo Italia, Gran Bretagna, Israele e Germania ha deciso di adottare misure restrittive dopo la segnalazione dell'esistenza della nuova variante del coronavirus: il governo di Madrid ha infatti deciso di sospendere i collegamenti aerei con il Sudafrica e il Botswana.