(foto depositphotos)

"La variante Omicron si sta diffondendo in modo straordinariamente rapido in Sudafrica, con un aumento dei casi molto più elevato di quanto non sia stato nelle ultime tre ondate". Ad affermarlo è il direttore dell'Istituto di ricerca sudafricano, il professor Willem Hanekom, in un'intervista rilasciata alla BBC. "Il dato positivo - spiega - è che persona che ha avuto il Covid ha meno dell'1% di possibilità di essere nuovamente infettato; la variante inoltre può manifestarsi maggiormente nelle persone più giovani, soprattutto se non vaccinate e, nel complesso, finora è apparsa più lieve".