Panini celebra la vittoria della Nazionale a UEFA Euro 2020 e lancia in edicola “Italia Campione d’Europa. Le figurine del trionfo azzurro”. Questo prodotto, realizzato dall’azienda di Modena subito dopo la straordinaria vittoria degli Azzurri a Wembley di domenica scorsa, è composto da un bellissimo poster celebrativo bifacciale (formato 68x98 cm) su cui potranno essere attaccate 30 figurine dedicate ai protagonisti di questo indimenticabile risultato: il commissario tecnico Roberto Mancini, tutti i calciatori della Nazionale e un’immagine della squadra che canta l’Inno di Mameli prima del fischio d’inizio della finale londinese. Insieme al poster, è stato anche realizzato uno speciale magazine di 16 pagine, con tutti i risultati della fase finale di UEFA Euro 2020 arricchiti con il racconto e le immagini dei momenti memorabili della manifestazione, dalla gara inaugurale di Roma, terminata con il successo dell’Italia sulla Turchia, ai nuovi record stabiliti durante il torneo, fino all’ultimo atto di Londra con la festa e il trofeo sollevato al cielo. ANSA/UFFICIO STAMPA PANINI +++ NO SALES, EDITORIAL USE ONLY +++

La Fifa ha accolto la richiesta della Uefa e ha deciso di cancellare tutte le ammonizioni pendenti in occasione dei play off di qualificazione ai Mondiali di Qatar 2022. In pratica, vuol dire che sono annullate tutte le diffide che in caso di nuovo ‘giallo’ avrebbero portato a squalifiche in occasione della seconda e decisiva partita.La decisione della Fifa farà, presumibilmente, sorridere il ct degli azzurri Roberto Mancini, visto che l’Italia aveva ben dieci giocatori in diffida, ovvero Barella, Bernardeschi, Chiellini, Chiesa (comunque fermo fino a fine stagione per infortunio), Donnarumma, Insigne, Pellegrini, Pessina, Toloi e Tonali.     L’Italia giocherà la sua prima partita dei ‘play off’ che valgono un posto ai Mondiali in Qatar il prossimo 24 marzo a Palermo contro la Macedonia del Nord. In caso di successo affronterà in finale il 29 marzo la vincente di Portogallo-Turchia, a Lisbona o Istanbul.