Berlusconi (Depositphotos)

Il centrodestra stenta a ricompattarsi dopo il flop della partita del Quirinale. Nel tira e molla tra Matteo Salvini (Lega) e Giorgia Meloni (FdI), prova ad inserirsi Silvio Berlusconi. In un’intervista rilasciata al settimanale Chi, l’ex premier e fondatore di Forza Italia prova a suonare la carica, invitando la coalizione a ricompattarsi ed a “prepararsi per la sfida del 2023” quando il Paese sarà chiamato alle urne per le elezioni Politiche. Tuttavia, è il pensiero del Cavaliere, che non ha mai nascosto il suo appoggio al governo in carica: “ora bisogna continuare il lavoro di Mario Draghi”.

Il Paese, d’altronde “ha bisogno di stabilità e di continuità”. Infine una triste nota di cronaca, che ha, purtroppo, riguardato un altro esponente del centrodestra: una busta contenente delle minacce di morte ed un proiettile è stata, infatti, recapitata al ministro del Sud e rappresentante di Forza Italia Mara Carfagna. La notizia è stata rivelata all’interno di un articolo pubblicato da Linkiesta.