(foto Depositphotos)

Una 46enne originaria di Petacciato, in provincia di Campobasso, è stata trovata morta nella mattinata di ieri nella città di Lussemburgo, nel seminterrato del ristorante dove lavorava all’interno del quartiere di Kirchberg. Per gli inquirenti può essersi trattato di una rapina finita nel sangue.

La Procura lussemburghese ha aperto un fascicolo in cui non si esclude la responsabilità di terzi nella morte della donna, che era emigrata da tempo nel Granducato. La salma sarà sottoposta ad autopsia. I familiari della vittima stanno raggiungendo il Lussemburgo dal Molise.