Il sassofonista Javier Girotto e il fisarmonicista Vince Abbracciante rientrano in Italia dopo aver concluso con successo a metà novembre una tournée sudamericana di tre settimane organizzata dalla Violipiano Music in collaborazione con importanti festival e rassegne e il prezioso sostegno di varie istituzioni italiane all'estero. Girotto ha costruito la sua brillante carriera unendo l'amore per il jazz alle sue radici argentine del tango. Ha poi affinato la tecnica jazzistica negli USA e in Italia, dove risiede a Roma dagli anni '90 e ha ottenuto la cittadinanza grazie alle sue origini pugliesi. Nonostante la più giovane età, Abbracciante, anch'egli pugliese, è un affermato virtuoso dello strumento e ha trovato un'ottima intesa con Girotto. Il duo è nato sette anni fa; Santuario, del 2021, è il loro primo disco. Violipiano ha realizzato l'evento con il sostegno degli Istituti Italiani di Cultura di Santiago, Cordoba, Lima e Buenos Aires, e in collaborazione con il Festival de Jazz Chileuropa Santiago, il Viña Jazz Festival Internacional, Espacio Contemporáneo de Arte e Vivo Cultura, il Festival Internacional de Jazz de Puerto Montt, il Teatro Pirandello, Pro Cultura Salta, il Camping Musical Bariloche e il Cordoba Jazz Festival.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome