Luciano Spalletti, allenatore del Napoli (foto: depositphotos)

Incredibile al Maradona: il Napoli crolla ai calci di rigore e viene eliminato dalla Coppa Italia. Festeggia la Cremonese, che vola ai quarti di finale: troverà la Roma.

Sono i lombardi a passare in vantaggio: segna Pickel. Gli azzurri rispondono con Juan Jesus e Simeone, poi è Afena-Gyan, in pieno recupero, a fare 2-2. Nessuna rete ai supplementari: ai calci di rigore l'unico errore è di Lobotka e condanna il Napoli.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome