foto depositphotos
ROMA - Anche gli alunni delle scuole italiane all'estero potranno partecipare al Concorso di poesia "Lo spirito degli alberi" organizzato per la prima volta quest'anno dall'Accademia Mondiale della Poesia in collaborazione con la Comunità Radiotelevisiva Italofona e il Ministero dell'Istruzione e del Merito – Comitato nazionale per l'apprendimento pratico della musica.
Obiettivo del concorso quello di "diffondere la conoscenza della poesia fra i giovani rendendoli protagonisti, valorizzare e stimolare la produzione artistica giovanile promuovendo, inoltre, il tema della salvaguardia della natura e della sostenibilità ambientale".
Possono partecipare al concorso, in forma individuale o in gruppo, gli studenti e le studentesse delle scuole - statali e paritarie - secondarie di primo e secondo grado in Italia e all'estero e delle sezioni di italiano presso le scuole straniere internazionali ed europee.
Dopo aver approfondito in classe, attraverso la collaborazione dei docenti, il tema del concorso e i principali fenomeni di trasformazione del linguaggio poetico, gli studenti e le studentesse sono invitati a creare un'opera su "Lo spirito degli alberi": saranno ammesse una poesia; poesia e immagine; polaroid (sulla fotografia scrivere un verso); videopoesia (sperimentazione artistica che integra testo poetico e arte dei nuovi media) e Spoken music (Spoken Music o Rap).
Le opere saranno valutate da una Giuria composta da poeti, artisti e critici letterari di fama internazionale e da rappresentanti dei soggetti promotori.
L'invio delle opere dovrà avvenire entro il 15 marzo 2023.
I vincitori saranno comunicati entro il 15 aprile.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome