Il presidente Mattarella premia "Gente d'Italia"

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel corso della sua visita di Stato in Uruguay, ha voluto premiare il quotidiano italiano all'estero 'Gente d'Italia', fondato 18 anni fa da Mimmo Porpiglia. Ecco di seguito la motivazione del riconoscimento.

«Sono lietissimo di consegnare questo simbolo per ringraziare del grande contributo che la testata Gente d'Italia fornisce al rapporto affettivo, culturale di conoscenza economica di collegamento con l’Italia, è un lavoro, un’opera di grande importanza per due ragioni, primo perché la stampa è un elemento fondamentale della libertà, della democrazia e chi collabora a un giornale conferisce a tutta la collettività un grande contributo che rassicura, che garantisce la circolazione delle idee, garantisce la conoscenza degli avvenimenti, consente che si svolga un giudizio e quindi garantisce il sostegno la libertà e la democrazia, e in secondo luogo perché questo lavoro viene svolto per tenere il collegamento intensamente alto con l’Italia. Di questo ringrazio molto il direttore Mimmo Porpiglia e tutto il corpo redazionale che vi lavora. Grazie molto per quello che fate. Auguri».

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome