Fabrizio Moro e Ermal Meta

La 68esima edizione del Festival di Sanremo del direttore artistico Claudio Baglioni, con la conduzione di Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino, si è chiusa con la vittoria di Ermal Meta e Fabrizio Moro: i due cantautori hanno trionfato con il brano "Non mi avete fanno niente". Seconda posizione per Lo Stato Sociale con "Una vita in vacanza". Terza piazza per Annalisa  con "Il mondo prima di te".

E' Ron con il brano "Almeno pensami" a vincere invece il "Premio della Critica" intitolato a Mia Martini - Sezione Campioni. Ron ha conquistato 25 voti su 132. Diciannove i voti per Ornella Vanoni-Bungaro-Pacifico, 18 Max Gazzè. Centotrenta i voti validi, 2 le schede nulle.

il premio "Sergio Bardotti" per il miglior testo, riconoscimento assegnato dalla Giuria degli esperti presieduta da Pino Donaggio è stato assegnato a Mirkoeilcane, in gara tra le Nuove Proposte con il brano "Stiamo tutti bene".

Assegnato poi a Max Gazzé per il brano "La Leggenda di Cristalda e Pizzomunno" il Premio "Giancarlo Bigazzi" per la miglior composizione musicale, assegnato dall'Orchestra del Festival di Sanremo.

Ornella Vanoni con Bungaro e Pacifico si sono portati infine a casa il "Premio Sergio Endrigo" per la miglior interpretazione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome