Avanti Milan e Lazio, fuori Napoli e Atalanta. Sono due le italiane a passare il turno nei sedicesimi di finale di Europa League. I rossoneri, forti del 3-0 dell'andata, hanno regolato 1-0 il Ludogorets grazie a un gol di Borini.

La Lazio invece, trascinata da uno scatenato Immobile (tripletta) ha ribaltato lo 0-1 di Bucarest travolgendo 5-1 la Steaua. Di Bastos e del figliol prodigo Felipe Anderson le altre due reti della goleada qualificazione per la squadra di Inzaghi.

Niente da fare, invece, per un grande Napoli nonostante la bella vittoria (2-0) sul campo del Lipsia. L'1-3 del San Paolo ha vanificato l'impresa firmata dalle reti di Zielinski e Insigne, ma ora la squadra di Sarri potrà dedicarsi a tempo pieno alla missione scudetto.

Rammarico anche per l'Atalanta, bloccata sull'1-1 dal Borussia Dortmund ed eliminata in virtù del 2-3 in Germania. Nerazzurri avanti in avvio con Toloi e raggiunti a pochi minuti dal termine da Schmelzer, bravo ad approfittare di una papera di Berisha.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome