Siria, intesa tra Mosca e Ankara dopo il ritiro delle truppe Usa

Colombia ed Ecuador rafforzeranno la sicurezza sul confine comune dopo gli ultimi attacchi nella zona, che nei giorni scorsi hanno causato la morte di tre soldati (e il ferimento di sette). Le autorità lo hanno deciso, scrive il quotidiano "El Tiempo", nell'incontro convocato ieri a Tucan, città ecuadoriana al confine fra i due paesi. Nella sessione straordinaria della Commissione di frontiera binazionale (Combifron), meccanismo di coordinamento fra Quito e Bogotà in materia di sicurezza, il vice ministro alla Difesa dell'Ecuador Felipe Vega ha annunciato che i due paesi hanno stabilito una serie di accordi che comporteranno un aumento del personale di sicurezza sul'area di confine".

LE AZIONI APPROVATE
Il funzionario ecuadoriano ha dichiarato che le azioni approvate da entrambi i governi includono lo scambio di informazioni, la formazione delle forze e il trasferimento di esperienze delle forze militari e di polizia.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome