Perù, vertice delle Americhe: undici paesi confermano ufficialmente la loro presenza

Sono undici i paesi che hanno sin qui confermato ufficialmente la loro presenza al vertice delle Americhe, in programma a Lima dal 13 al 14 aprile. A tutto il 28 marzo, scrive il quotidiano "El Comercio", la cancelleria peruviana ha ricevuto l'adesione esplicita di Argentina, Bolivia, Canada, Colombia, Cile, Cuba, El Salvador, Guatemala, Panama, Repubblica Dominicana e Stati Uniti. A questi paesi, prosegue la testata, si possono sin d'ora aggiungere Ecuador, Messico, e Antigua e Barbuda.

L'UNICO ASSENTE E' IL VENEZUELA
Non esiste ad ogni buon conto un termine temporale per rendere esplicita la presenza all'atteso appuntamento e sono tutti concordi nel ritenere che non ci saranno defezioni. L'unica assenza dovrebbe essere quella del Venezuela, al cui presidente Nicolas Maduro è stato ritirato l'invito a febbraio. Non a caso proprio il tema della "crisi venezuelana" sarà uno degli argomenti principali tra quelli che la delegazione Usa intende portare nella capitale peruviana.

IN AGENDE LA LOTTA ALLA CORRUZIONE
Sempre in tema di agenda, il Perù - in qualità di paese organizzatore - ha proposto di adottare azioni concrete nel rafforzamento della lotta contro la corruzione, tema che sta monopolizzando gran parte dell'agenda regionale, soprattutto a seguito delle inchieste portate avanti dalla magistratura brasiliana.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome