Eusebio Di Francesco prepara un nuovo miracolo. Dopo aver condotto la Roma in semifinale di Champions, grazie all'epica rimonta nel ritorno dei quarti di finale all'Olimpico contro il Barcellona, il tecnico giallorosso si prepara a sfidare un vero e proprio fantasma del passato del club: il Liverpool.

"Sarà fondamentale essere più squadra, come abbiamo fatto col Barcellona", sottolinea il tecnico di una Roma che si appresta a cercare una rivincita attesa per 34 anni. "Affrontiamo una squadra differente dai blaugrana, per ritmo e intensità. Dovremo essere al loro pari sotto questo punto di vista".

Di Francesco non teme di essere condizionato dall'atmosfera da brividi che si preannuncia ad Anfield Road, il tempio dei Reds, anche se ammette: "Un pizzico di emozione sarà inevitabile. Spero possa essere una grande partita".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome