Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella

Quest’anno il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha tenuto il discorso del 25 aprile a Casoli, in Abruzzo.

“La Resistenza – ha detto Il Capo dello Stato - fu un movimento corale, ampio e variegato. A lungo è stata rappresentata quasi esclusivamente come sinonimo di guerra partigiana. Da una parte i massacratori, gli aguzzini, i persecutori di ebrei; dall'altra la civiltà, la libertà, il rispetto dei diritti inviolabili di ogni persona”.

Tensioni a Milano dove si sono registrate contestazioni all'altezza dello spezzone di corteo in cui si trovava la Brigata Ebraica. Sono volati insulti e slogan contro “Israele assassina”. Quattro arresti a Firenze.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome