Brasile, incendio in un palazzo a San Paolo: almeno una vittima

Lavorano senza sosta i vigili del fuoco, in seguito all’incendio che ha causato il crollo di una palazzina nel cuore di San Paolo, in Brasile.

All’interno c’erano circa 90 famiglie di senzatetto. Una persona è morta dopo essersi lanciata nel vuoto con la speranza di scampare alle fiamme; altre 248 sono state soccorse, accudite dai servizi sociali e sistemate in ostelli di emergenza. Al momento risultano disperse ancora 44 persone.

Per cercare di trovarle, i pompieri stanno riversando acqua sul mucchio di macerie ancora fumanti, alto circa 10 metri.

Sul posto anche il presidente del Brasile Michel Temer, che, però, è stato costretto ad andare subito via perché oggetto di insulti e contestazioni da parte della folla.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome