Terrazza Caffarelli, opera di Vertiz

E' stata inaugurata a Lima, all'Istituto Italiano di Cultura, nelle sale della Galleria Antonio Raimondi, la mostra "A passeggio per Roma". Si tratta di una esposizione di opere firmate da José Luis Vertiz, acquarelli che ritraggono alcuni dei punti più caratteristici della capitale. La rassegna sarà visibile al pubblico fino al 14 luglio, con ingresso gratuito. José Luis Vertiz  si è laureato in architettura alla Universidad Ricardo Palma di Lima, considerato una degli atenei più importanti della capitale peruviana. Successivamente Vertiz ha seguito un corso per 'master in restauro' tenuto alla Università La Sapienza e a Roma, successivamente, ha poi vissuto per oltre vent'anni. Solo recentemente, nel 2014, l'artista è tornato nel suo Paese natale e attualmente è  docente  alla  Facoltà di Architettura della Universidad de Lima e anche all'Instituto Toulouse-Lautrec. Vertiz ha una lunga carriera alle spalle come artista e le sue opere sono state oggetto di diverse esposizioni collettive che si sono tenute a Roma come a Lima. "A passeggio per Roma" rappresenta la quarta personale dell'artista peruviano che in questo caso con i suoi acquarelli è andato a riprendere alcuni punti noti, altri meno, ma tutti estremamente caratteristici della città eterna. Una serie di opere che vogliono rappresentare anche il legame, molto stretto, che ormai si è instaurato tra Vertiz e la capitale italiana. Un rapporto che continua attraverso i suoi dipinti nonostante oggi Vertiz risieda a Lima, dove appunto insegna. Ma proprio attraverso questa esposizione, si nota quale sia il rapporto che in oltre vent'anni si è creato tra l'artista e la città. "A paseo per Roma" presenta in totale 24 opere di Vertiz, dove l'artista in un certo senso ricostruisce Roma attraverso la propria prospettiva. Durante la suacarriera Vertiz ha ottenuto diversi premi, tra i quali il "John Constable" della Asociacion Cultural Peruano Britanica.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome