A West Bloomfield, nel Michigan, nell'area metropolitana di Detroit, c'è l'unica concessionaria dello stato della Ferrari. E da qualche giorno è stata inaugurata la nuova rinnovata sede per la costruzione della quale sono stati spesi 5 milioni di dollari.

Si estende su un'area di 5.000 metri quadrati. Si tratta della 'Ferrari Cauley' che prende il nome dal proprietario, Jeff Cauley, che dal 1999 vende le Rosse nel Michigan. Prima di questo ampliamento della sede la concessionaria della Casa di Maranello era situata su un'area tre volte più piccola. Ma anche per la costruzione della nuova sede, si sono dovuti seguire le rigide indicazioni arrivate dall'Italia.

"Il design - ha sottolineato Jeff Cauley - è molto elegante e moderno, sorprendente e invitante. Penso che sarà davvero buono e che durerà nel tempo". Cauley proviene da una famiglia di concessionari, infatti il padre ne aprì una nel 1969, vendeva Chevrolet a Fendale, prima di trasferirsi a West Bloomfield nel 1978.

E fu nel 1988 che Jeff divenne co-proprietario, per poi assumere tutta la responsabilità nel 1993, quando il padre andò in pensione. E la vendita delle Chevrolet è andata avanti fino al 2010, poco più di una decina di anni dopo l'ingresso della Ferrari. "Questo ampliamento della nostra sede - ha spiegato Cauley - rappresenta la nostra fiducia per un business ancora più forte, attirare nuovi clienti e viziare quelli vecchi. Perché la Ferrari è pura vendita, del prodotto e del rapporto. Qui non ci sono sconti e nemmeno offerte speciali".

'Ferrari Cauley' ha oltre 500 clienti, il 70% dei quali sono abituali al punto che c'è anche chi ha acquistato ben 17 Rosse. Ogni anno vengono vendute dalle 40 alla 50 auto nuove e altrettante usate. E le vendite sono in costante aumento. Attualmente sono circa 25 le auto che sono presenti nello showroom.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome