Per la settimana dell'artista a Berlino in mostra Michelangelo Pistoletto. Un'intera settimana di eventi dedicati al maestro dell'arte povera , con una installazione site-specific, una mostra, una proiezione cinematografica e due incontri pubblici. E' questo il programma della settimana dell'artista 2018, dall'1 al 4 giugno, organizzata, come ogni anno, a Berlino dall'istituto italiano di Cultura.

'Dedika', questo il nome dell'iniziativa, promuove ogni anno eventi incentrati su una personalità della scena culturale italiana. La rassegna dedicata in questa edizione a Pistoletto, le cui opere degli ultimi cinquant'anni riflettono i cambiamenti nella società, nella politica e nell'arte, propone non solo una mostra, ma anche un dibattito con Georg Bertram, professore di filosofia presso la Freie Universität Berlin, una conversazione con l’artista, che sarà presente a tutte le manifestazioni, presso l'Akademie der Künste e, infine, una mattinata dedicata alla presentazione del documentario di Daniele Segre su Pistoletto presso la nuova sala cinematografica del Klick Kino.

A Berlino, Pistoletto ha già esposto le sue opere nel 1978, durante il suo soggiorno di un anno in città come ospite del DAAD. Quarant'anni dopo, l’artista torna a presentare una selezione dei suoi lavori presso l'Istituto Italiano di Cultura e l'Ambasciata Italiana. Nel cortile dell’Ambasciata verrà presentata una nuova versione dell’opera “Terzo Paradiso” come installazione site-specific, aperta al pubblico durante tutta l’estate. L'Istituto Italiano di Cultura ospiterà invece l'intera mostra delle opere di Pistoletto.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome