Luiz Inacio Lula da Silva

Clamorosa serie di colpi di scena nella vicenda giudiziaria che vede per protagonista Luiz Inacio Lula da Silva. Il giudice di un tribunale di Porto Alegre ha ordinato la scarcerazione dell'ex presidente del Brasile, che sta scontando una condanna a 12 anni di reclusione per corruzione e riciclaggio, ma il magistrato federale Joao Pedro Gebran Neto ha bloccato il provvedimento.

La squadra di avvocati di Lula aveva chiesto il rilascio dell'ex presidente in attesa che venisse esaminato il suo appello, ma sino a questo momento era sempre stato respinto. Ora, invece, un tribunale ha accolto la richiesta, ordinando che Lula sia scarcerato, anche se la decisione è stata "congelata" dal magistrato.

Lula ha annunciato da tempo la sua decisione di partecipare alle elezioni presidenziali brasiliane del prossimo 7 ottobre, che lo vedono largamente in testa nei sondaggi con il 30% dei consensi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome