Bando 2018 per servizio civile in Italia e all’estero. Fino al prossimo 28 settembre sarà possibile per i giovani tra i 18 e i 28 anni presentare domanda di partecipazione ad uno dei 5.408 progetti di servizio civile che saranno realizzati tra il 2018 e il 2019 su tutto il territorio nazionale e all’estero. Sono 53.363 i posti disponibili. Nel bando nazionale sono inseriti anche i 94 progetti all’estero, che vedranno impegnati 805 volontari, e i 151 progetti “sperimentali” che consentiranno a 1.236 giovani di “collaudare” alcune novità introdotte dalla recente riforma del servizio civile universale.

Si tratta, nello specifico, della flessibilità della durata del progetto e dell’orario di servizio; di un periodo di tutoraggio, fino a tre mesi, finalizzato a facilitare l’accesso al mercato del lavoro dei volontari o, in alternativa, di un periodo di servizio in un altro Paese dell’Unione Europea; di misure che favoriscono la partecipazione dei giovani con minori opportunità. Per tutte le informazioni e per scaricare i bandi si veda serviziocivile.gov.it/menusx/bandi/selezione-volontari.

Quest’anno, per facilitare la partecipazione dei giovani al Bando volontari e, più in generale, per avvicinarli al mondo del servizio civile, è stato realizzato il sito dedicato scelgoilserviziocivile.gov.it che, grazie al linguaggio più semplice, diretto proprio ai ragazzi, potrà meglio orientarli tra le tante informazioni e aiutarli a compiere la scelta migliore.
Come sottolineato da Vincenzo Spadafora, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega a pari opportunità, giovani e servizio civile universale, “il servizio civile rappresenta un momento unico per la crescita dei nostri giovani, per scoprire le proprie potenzialità, per entrare in contatto con il profondo senso di cittadinanza attiva e solidarietà sociale”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome