ROMA - Il sottosegretario agli Esteri, sen. Ricardo Merlo, ha ricevuto nel suo ufficio
alla Farnesina l'ambasciatore d'Italia in Uruguay, Gianni Piccato. Dopo essersi congratulato con il diplomatico – informa una nota - per il significativo aumento di produttività, in particolare per quanto riguarda il maggior numero di passaporti rilasciati a Montevideo, rispetto agli anni precedenti, il sottosegretario Merlo si è confrontato con lui circa le diverse possibilità per ciò che riguarda il nuovo Consolato.

"Di fatto a Montevideo stiamo aprendo un nuovo Consolato, visto che quello che c'è ora non è in grado di accogliere dignitosamente un numero sempre maggiore di connazionali che richiedono ogni volta più servizi", ha dichiarato il sottosegretario Merlo. "Al Ministero lavoriamo ogni giorno per migliorare la qualità di vita degli italiani nel mondo", ha assicurato Merlo sottolineando che "offrire migliori servizi consolari ai nostri connazionali resta una delle priorità di questo governo".

Il sottosegretario Merlo ha poi ragionato con l’ambasciatore Piccato su quelle che sono le due principali ipotesi in campo, ovvero se costruire una nuova sede oppure prenderne
una nuova in affitto. Un nodo che verrà sciolto già nelle prossime settimane. (Inform)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome