Coppia uccisa in tabaccheria a Catanzaro: trovato l'ex di lei, portato in caserma

I carabinieri, dopo una nottata di ricerche, hanno rintracciato l'ex convivente di Francesca Petrolini, la donna di 53 anni uccisa ieri insieme al nuovo compagno, Rocco Bava, di 43, nella tabaccheria a Davoli di proprietà di lei. Si tratta di un 67enne, G.G., cognato della donna. Dopo essere rimasta vedova, Francesca Petrolini, aveva allacciato una relazione con il fratello del marito. L'uomo era a casa di un amico a Davoli. E' stato portato in caserma per l'interrogatorio. Al momento non ci sarebbero provvedimenti.

NON AVEVA ACCETTATO LA FINE DELLA RELAZIONE
L'uomo, secondo quanto si è appreso, non aveva accettato la fine della relazione e aveva iniziato a compiere atti persecutori nei confronti di Francesca arrivando anche a minacciarla. Subito dopo il duplice omicidio i carabinieri si sono messi alla ricerca dell'uomo e stamani lo hanno rintracciato a casa di un amico.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome