Diventano ufficiali i requisiti e le istruzioni applicative per l'accesso alla pensione anticipata, la cosiddetta "pensione quota 100", uno dei cavalli di battaglia del governo gialloverde. L'Inps ha diffuso anche i dettagli relativi alla pensione "opzione donna" e a quella in favore dei lavoratori cosiddetti precoci.

Ufficializzati anche dall'Istituto Nazionale della Previdenza Sociale i requisiti che possono portare all'erogazione di assegni straordinari dei fondi di solidarietà e di ulteriori prestazioni di accompagnamento alla pensione.

"Alla pensione quota 100 è possibile accedere - recita il documento - al raggiungimento, fra il 2019 e il 2021, di un'età non inferiore a 62 anni e di un'anzianità contributiva non inferiore a 38 anni. Il diritto matura trascorso il periodo previsto per l'apertura della cosiddetta finestra".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome