Edin Dzeko salva la Roma da un clamoroso passo falso a Frosinone, segnando il gol vittoria in pieno recupero. Allo ‘Stirpe’ finisce 2-3 per i giallorossi, che portano a casa tre punti pesantissimi nella corsa al quarto posto Champions pur soffrendo tremendamente la squadra di Baroni.

Sono i padroni di casa a portarsi in vantaggio dopo 7’ con Ciano, poi l’uno-due dei capitolini: al 30’ pareggia Dzeko, al 31’ Pellegrini mette la freccia. Partita in discesa? No, perché all’80’ Pinamonti firma la rete del 2-2, ma al 94’ il gigante bosniaco gelo lo stadio ciociaro con un colpo di coscia che fa tirare un sospiro di sollievo a Di Francesco.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome