(Foto Depositphotos)

Assolti dall'accusa di terrorismo otto degli undici imputati accusati di aver costituito una cellula di Al Qaeda in Sardegna. Lo ha deciso la corte d'assise di Sassari, nell'ambito del processo riguardante dieci cittadini pakistani e un afghano.

Secondo gli inquirenti, il gruppo era coinvolto nell'attentato dell'ottobre 2009 a Peshawar, in Pakistan, una vera e propria strage nel mercato centrale cittadino che provocò 137 morti e più di 200 feriti.

Cinque degli otto imputati assolti, tuttavia, sono stati condannati per un altro reato, quello di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. La posizione degli altre tre è stata rimessa al vaglio della procura.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome