Foto Depositphotos

Sono 16773, nel complesso, le candidature per i 3mila posti da Navigator, la nuova figura di intermediazione prevista dal governo nell'ambito dell'applicazione delle misure sul reddito di cittadinanza.

La maggior parte degli aspiranti Navigator proviene dal Sud, in particolare dalla Sicilia che con 2477 candidati precede di un soffio la Campania, seconda con 2475, e il Lazio, terzo con 2236. Seguono poi Puglia (2004) e Calabria (1497).

Oltre un terzo gli aspiranti Navigator ha conseguito la laurea in Giurisprudenza, mentre poco più di 2500 sono laureati in Scienze economico-aziendali. Per chi volesse coltivare il sogno, c'è tempo ancora fino alle 12 dell'8 maggio per presentare la domanda.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome