Per Ocean County, che si trova nel New Jersey, la Columbus Day Parade rappresenta sempre un momento importante nel proprio calendario annuale. E nonostante gli attacchi e le polemiche, si continua a lavorare incessantemente, al fine di presentare ogni anno una 'parata' più bella ed entusiasmante rispetto a quella di dodici mesi prima. Uno dei punti più importanti riguarda la scelta dei 'Co-Gran Marshals', i 'Gran Marescialli', che quest'anno saranno il dr. Maureen Persi e il marito Melindo.

Quest'anno per Ocean Country sarà la 28ª Annual Celebration, in programma il 13 ottobre, e che sarà preceduta dalla tre giorni dell'Italian Festival. Così Maureen e Melindo Persi affiancheranno Michael Blandina come Grand Marshall del 2019. "Non è la prima volta che moglie e marito sono stati insigniti di questa carica, ma si tratta di una primizia invece per il ruolo congiunto". E per essere nominati bisogna superare una agguerrita selezione.

"I coniugi Persi - ha aggiunto John Giavatto, che guida il comitato di selezione dell'Ocean County Columbus Day Parade - si sono infatti distinti per il loro impegno nell'ambito della educazione dei nostri giovani per un lungo periodo, oltre mezzo secolo. Inoltre si sono dedicati, in maniera profonda, anche nell'ambito della Italian American Organization, contribuendo in modo importante alle decisioni che sono state prese. E siamo convinti che i coniugi Persi, due straordinarie persone, continueranno nella grande tradizione stabilita dai loro predecessori".

Nella comunità italo-americana di Ocean County, sono tante le persone meritevoli di questo gran riconoscimento e ogni anni il lavoro della commissione preposta alla decisione finale, diventa sempre più complicato. "Sì - ha ammesso Pamela Santamaria, altro membro dello Screening Committee - ogni volta il nostro compito si fa difficile ed ora, pur avendo in corsa candidati straordinari, abbiamo ritenuto Maureen e Melindo Persi meritevoli della nomination in modo congiunto, fondamentale è stato in tutti questi anni il loro coinvolgimento nella vita della comunità".

Tony Porpiglia - Caterina Pasqualigo

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome