Jesolo, in 30 contro 3: scacciata dagli ombrelloni, baby gang picchia i bagnini della spiaggia (foto depositphotos)

Almeno 30 giovani, tutti minori, tra italiani e nordafricani, nel pomeriggio di domenica avrebbero organizzato una vera e propria spedizione punitiva contro i bagnini di una spiaggia a Jesolo (Venezia).

Obiettivo: i tre addetti al salvataggio di un lido che, poco prima, avevano allontanato alcuni membri della baby gang multietnica dagli ombrelloni e dalle sdraio destinati ai clienti di un hotel. Sarebbero tornati "con i rinforzi" per farla pagare ai giovani bagnini.

Per i pugni e i calci ricevuti gli addetti al salvataggio sono finiti in ospedale. In queste ore si sta procedendo all'identificazione dei membri del clan, e di alcuni di questi se ne conoscere già l'identità.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome