Foto Depositphotos

Attraverso un video di quattro minuti, incentrato in larga parte contro le lobby che influenzano la politica e i cambiamenti climatici che minacciano il pianeta, Tom Steyer annuncia la sua discesa in campo.

Ci sarà anche lui, ribattezzato alcuni mesi fa come il miliardario anti-Trump per il suo sostegno all'impeachment contro il presidente, nella corsa alla Casa Bianca del prossimo anno.

Esponente di spicco del Partito Democratico, di cui da anni è uno dei maggiori donatori, Steyer proverà a dare un nuovo corso alla politica del suo partito e forse degli stessi Stati Uniti, in caso di elezione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome