Foto Depositphotos

Dopo giorni di attesa il popolo bianconero ha potuto abbracciare l'olandese Matthijs de Ligt arrivato alla Juventus per blindare la difesa dei campioni d'Italia che aggiungono così un altro tassello importante al mercato estivo che ha visto approdare a Torino top player come Rabiot e Ramsey.

Dopo l'arrivo di martedì sera a Caselle, l'abbraccio dei tifosi per le consuete visite al JMedical. "Matthijs è già il numero uno tra i giovani - spiega Mino Raiola, agente del 19enne - poi ci vuole poco per diventarlo in assoluto. Ci deve lavorare, ma ha la mentalità giusta. Per spirito di lavoro si avvicina, forse supera pure Nedved".

Anche la Roma accoglie un giocatore importante per il suo pacchetto arretrato: a Villa Stuart si è presentato l'ex atalantino Gianluca Mancini, in arrivo con la formula del prestito oneroso con obbligo di riscatto, che ha sottoscritto un contratto fino al 30 giugno 2024. Intanto dall'Argentina arrivano delle novità su Daniele De Rossi, l'ex capitano della Roma ha deciso di continuare a giocare oltreoceano, destinazione Boca Juniors con cui sono in corso dei colloqui, l'accordo sembra ormai vicino.

Sul fronte Napoli resta in stand-by l'affaire James Rodriguez, l'attaccante colombiano che tanto piace a Carlo Ancelotti ma che è nel mirino anche dell'Atletico Madrid con il Real Madrid che sta valutando le due opzioni. A chiamare il connazionale in Serie A è l'esterno offensivo della Juventus Juan Cuadrado: "Per James, l'Italia sarebbe fantastica, ogni squadra sarebbe molto felice di avere un giocatore come lui".

L'Inter intanto dal ritiro a Singapore dove si prepara al primo impegno della tournée asiatica di sabato contro il Manchester United, si spera per Romelu Lukaku. L'attaccante belga dei 'red devils' non è infatti sceso in campo nell'amichevole degli inglesi contro il Leeds, ufficialmente per una botta presa in allenamento.

Suggestione Modric per il Milan. Dalla Spagna arrivano rumors di un interessamento dei rossoneri per il pallone d'oro croato del Real Madrid, una trattativa che sembra quasi impossibile ma nel calcio mai dire mai.

Tornando nella Capitale, la Lazio ha ufficializzato una doppia operazione, l'acquisto a titolo definitivo dal Chievo del centrocampista marocchino classe 1997 Sofian Kiyine e del difensore albanese, classe 2001, Angelo Ndrecka.

Giocherà invece al Pescara l'attaccante Marco Tumminello che arriva al club abruzzese con la formula del prestito dall'Atalanta.

Infine il Parma, che ha acquistato a titolo temporaneo annuale con obbligo di riscatto l'attaccante della Costa d'Avorio Yann Dorgelès Isaac Karamoh in arrivo dall'Inter.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome