(foto depositphotos)

Estate tormentata a Londra, in casa Arsenal. Dopo l'aggressione del centrocampista Mesut Ozil - sventata proprio dal compagno di squadra Kolasinac - da parte di due teppisti a Londra, un'altra notizia extracampo scuote i Gunners.

Un cadavere è stato ritrovato nell’abitazione in Egitto del centrocampista Mohamed Elneny, tesserato dell'Arsenal classe '92. A fare la macabra scoperta è stato il padre del giocatore mentre stava effettuando un sopralluogo nell'edificio in costruzione nei pressi della città di Mahalla Al-Kubra.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome