Salvini e Fico (Depositphotos)

“Una mossa da disperati, da film dell’orrore”. Così il leader della Lega e vicepremier, Matteo Salvini, in un’intervista a ‘La Repubblica’ definisce l’eventuale asse tra Movimento 5 Stelle e Partito Democratico. “Il potere della poltrona, su cosa vanno d’accordo Renzi e Di Maio?”.

Il ministro dell’Interno rincara la dose: “Rispetto i cacciatori di poltrone e anche i disperati che non vogliono tornare a lavorare fuori dal Parlamento. Confido nel presidente Mattarella: tutti hanno sempre detto che dopo questo governo c’erano solo le elezioni”.

Sulla Manovra: “Abbiamo le idee chiare”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome