L’inaugurazione di un parco eolico realizzato grazie alla collaborazione tra un’azienda italiana e una serba a Košava a Izbište (Vojvodina) è stata l’occasione per fare il punto sulla forte collaborazione economica esistente tra Italia e Serbia.

“La nostra partnership - ha detto l’Ambasciatore d’Italia a Belgrado Carlo Lo Cascio - si sta ora estendendo alle energie rinnovabili” e “oltre all’attenzione per l’energia verde, l’Italia sta trasmettendo anche un altro messaggio forte: continueremo a investire in Serbia, perché crediamo nella crescita condivisa del nostro lavoro comune. Siamo qui per restare e continuare a lavorare insieme”.

L'Italia – ha ricordato - è il terzo produttore di energia rinnovabile in Europa: con circa 800 parchi eolici l'anno scorso sono stati prodotti in Italia 17 Terawatt-ora, consentendo un risparmio di circa 21 milioni di barili di petrolio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome