(foto depositphotos)

Una 28enne turista italiana è stata arrestata dalla polizia cilena a Puerto Natales con l'accusa di "danno d'immagine dell'ambiente naturale". Ha infatti realizzato un disegno su una roccia del Parco nazionale Torres del Paine, postando poi la foto su Instagram. Proprio i social l'hanno tradita, poiché sono stati il mezzo attraverso cui le autorità sono risalite a lei.

La donna si è subito scusata: "E' stato uno stupido disegno fatto in montagna, parlerò con la Conaf per scusarmi e intanto mi scuso con tutto il Cile", ma questo probabilmente non l'eviterà una multa e probabilmente - come ipotizzato dai media cileni - l'espulsione immediata dal paese.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome