“Prevedere l’ingresso temporaneo in Italia anche per i cittadini italiani residenti all’estero per incontrare i propri cari”. È quanto richiede la Lega in un ordine del giorno sottoscritto da Simone Billi, deputato eletto in Europa.

“Sono tantissimi i connazionali residenti all’estero che hanno mantenuto fortissimi legami con il nostro Paese perché una parte della famiglia risiede sempre in Italia oppure perché si sono trasferiti da poco all’estero”, scrive Billi.

“Questo governo, formato da Partito Democratico, Italia Viva e 5 Stelle, continua a dimenticarsi di noi italiani all’estero” conclude il deputato della Lega. “Quindi richiediamo a gran voce di aprire le frontiere agli italiani AIRE per far visita ai propri cari”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome