Oggi compie quarant'anni: il 22 maggio del 1980, fece la sua prima apparizione nelle sale giochi giapponesi iniziando un cammino che lo avrebbe trasformato in un'icona non solo degli anni Ottanta. Ne vennero venduti 100mila in pochi mesi stabilendo un record. C'erano sale giochi con intere file di cabinati tutti di Pac-Man.
Ideato da Tohru Iwatani, mentre guardava una pizza dopo averne mangiato la prima fetta, fu un grande successo del 1980. "Volevo fare qualcosa di diverso dalle battaglie spaziali", racconta il suo creatore".
'Le persone nate come me negli anni 70' non possono non ricordare questo gioco dal nome già attrattivo. Certamente un videogioco icona di un' epoca creativa e per me avanguardista su vari settori della società civile, scientifica, culturale ed economica'.
Mattia Carlin
Advisor Fondazione Italia Giappone con sede alla Farnesina

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome