foto depositphotos

Purtroppo con l'autunno torna il maltempo e quella che si sta abbattendo in queste ore sulla penisola italiana è una perturbazione violenta, con venti forti e bombe d'acqua. E' di un morto e almeno sette famiglie evacuate il bilancio del maltempo che si è abbattuto giovedì sulla provincia di Varese, in particolare a Luvinate.

VITTIME E SALVATAGGI Un runner 61enne che si era addentrato nei boschi per allenarsi poco prima dell'inizio di un forte temporale, non ha mai fatto ritorno a casa: il suo corpo è stato recuperato stamattina sul greto di un torrente esondato per il maltempo. Due persone rimaste intrappolate nella loro abitazione - invasa da un ammasso di fango e detriti - sono state tratte in salvo dai vigili del fuoco a Castelveccana (Varese), località Battistone.

ALLERTA ARANCIONE Il Dipartimento della protezione civile ha così emesso un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse, sin dalle prime ore di venerdì 25 settembre, su Sardegna, Liguria, Toscana, Emilia-Romagna, Marche, in estensione a Lombardia, Lazio, Umbria, Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Puglia, e successivamente su Calabria e Sicilia, con mareggiate sulle coste esposte

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome