Arianna Fontana

Prima medaglia d'oro per l'Italia ai Giochi Olimpici Invernali di Pyeongchang. Lo ha vinto Arianna Fontana, che della spedizione azzurra è stata portabandiera, aggiudicandosi il palpitante sprint della finale dei 500 metri di short track.

Fontana ha chiuso con il tempo di 42''569, suo primato personale, battendo al fotofinish la beniamina di casa, la sudcoreana Minjeong Choi, poi squalificata dopo la conclusione della corsa. Per la Fontana si tratta della prima medaglia d'oro olimpica della sua carriera, dopo un argento e quattro bronzi vinti nelle varie edizioni da Torino 2006 ad oggi.

E dopo l'oro, l'argento. Federico Pellegrino ha chiuso al secondo posto la finale dello sprint a tecnica classica di fondo alle spalle del grande dominatore della prova, il norvegese Johannes Klaebo, precedento di un niento il russo Bolshunov e il norvegese Goldberg. Per l'Italia si tratta della terza medaglia di questa edizione dei Giochi dopo il bronzo conquistato da Windisch nel biathlon e l'oro vinto dalla Fontana nello short track.