Wagner Rossi

Clamoroso in Brasile: arrestati due amici e collaboratori fidati del presidente Michel Temer, tra i quali anche un ex ministro. E' successo ieri sera a San Paolo dove la polizia federale ha fermato l'avvocato José Yunes, ex consigliere speciale del presidente della Repubblica, e Joao Baptista Lima Filho, un ex colonnello della polizia militare di San Paolo, considerato il factotum di Temer. I due, come scrive oggi il quotidiano brasiliano "Folha de S.Paulo", sono stati arrestati su richiesta del Procuratore generale della Repubblica (Pgr), Raquel Dodge, nel contesto dell'operazione Skala, iniziata giovedì scorso dalla polizia federale a San Paolo e Rio de Janeiro, nella quale sono investigati supposti favori fatti ad aziende che operano nel settore portuale, legate a Temer.

ARRESTATO ANCHE UN EX MINISTRO
Nella stessa operazione sono stati arrestati anche l'imprenditore Antonio Celso Greco, proprietario della società Rodrimar, che opera nel porto di Santos, l'ex ministro dell'agricoltura e ex deputato federale Wagner Rossi, che nel 1999 e 2000 è stato amministratore delegato della società pubblica di gestione portuale dello stato di San Paolo, che amministra il porto di Santos, il più grande del Brasile, Milton Ortolan, assistente di Rossi, e Celina Torrealba, uno dei proprietari del gruppo Libra, tra i maggiori operatori logistici portuali del paese, insieme al gruppo Rodrimar. Oltre a loro sono state arrestate altre persone legate a società operanti nel settore portuale